Piedi gonfi: cause, prevenzione e rimedi

I piedi gonfi sono un problema che accomuna molte persone, può colpire sia le donne sia gli uomini e che compare a qualsiasi età ma tende a peggiorare all'avanzare dell'età. Le cause del gonfiore ai piedi, ma anche a caviglie e gambe è generalmente provocato dalla circolazione sanguigna e linfatica, che dipendono da diversi fattori.

Il gonfiore ai piedi può dunque dipendere o essere aggravato da:

  • Sedentarietà;

  • Uso continuo di scarpe troppo strette;

  • Eccesso di apporto di sodio;

  • Fumo;

  • Gravidanza;

  • Sovrappeso e obesità;

  • Diabete;

Quindi per chi ne soffre in generale può essere riferito allo stile di vita e sulle proprie abitudini.

Prevenzione

Il disturbo è dovuto alla circolazione sanguigna e linfatica, rimanere per troppo tempo seduti e la vita sedentaria, può far aumentare di peso e il sovrappeso può peggiorare ulteriormente il gonfiore ai piedi, quindi una moderata e costante attività fisica può aiutare a prevenire. Per riattivare la circolazione può essere sufficiente allenarsi 3 o 4 volte a settimana a casa, oppure camminare ogni giorno almeno mezzora. Sono anche utili tutte quelle attività che prevengono il ristagno di liquidi: sollevarsi sulle punte dei piedi dieci/venti volte nel corso della giornata, sdraiarsi mantenendo le gambe in verticale oppure quando si dormire con un cuscino nella zona dei piedi. Infine oltre all'attività fisica è utile seguire le indicazione di uno specialista.

Rimedi

I rimedi per i piedi gonfi variano in base alle cause che ne hanno provocato tale gonfiore. Metodi casalinghi prevedono:

  • Magnesio – L'assunzione di un integratore al magnesio può aiutare a dare sollievo;

  • Fare attività fisica – L'esercizio fisico aiuta a migliorare la circolazione;

  • Pediluvi nell'acqua – Immergendo i piedi a temperatura ambiente nell'acqua.

  • Massaggio – Un massaggiatore può fare miracoli per i piedi gonfi e le caviglie.

  • Calze a compressione – Possono impedire il gonfiore, specialmente se si sta molto in piedi;

  • Nuotare – Anche solo galleggiare in acqua aiuta al sistema circolatorio, perchè si crea un'interuzzione dalla costante attrazione della gravità;

  • Alimentazione – L'eccesso di sale nell'alimentazione aumenta il gonfiore e quindi sarebbe opportuno l'assunzione di liquidi per diluire il sale nel sistema circolatorio.

Leggi anche:


L'importanza di utilizzare il Kinetec

Dismetria degli arti inferiori e i principali rimedi

Piedi piatti: soluzioni e miglioramenti La figura del Posturologo



Post recenti
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Instagram